Mauro Lovi architetto, pittore, designer. Nato a Lucca 1953 e qui lavora.

Inizia l’attività artistica negli anni settanta, la libera professione di architetto dal 1986.

Nel 2005 con il libro La casa nella scatola, realizzato per Comieco, Milano si aggiudica il Premio nazionale Gianfranco Fedrigoni nella sezione editoria della comunicazione. 2007 Naiadi e Tu aravi la terra io l’aria per la piazza Cutuma Andria e Oltremare a Savelletri (Fasano) due opere in bronzo in Puglia.

Ha curato la mostra Pittura tra parentesi edizioni 2007 e 2008 per la Provincia di Lucca. Saumandise mostra personale di disegni, alla galleria Artycon, Offenbach, Germania.

Nel 2009 Arte del quotidiano, a cura di I.Tutino, A. Jannone, M. Lovi, un percorso tra arte e design 1970-­‐2000; cura, progetto allestimento e immagine coordinata Fondazione Ragghianti, Lucca. 2010 Signifying Infinity, The Power of Contemporary Symbols, Da Xiang Art Space, Taichung City, Taiwan. 2011 Otto luogo dell’arte, curatore artistico: galleria, progetto, restauro e immagine con Olivia Toscani Rucellai, Firenze. Radura, personale di pittura a Otto luogo dell’arte, Firenze e Palazzo Rucellai Firenze. Megalopoli, storia di una collezione di arte e design, cura e catalogo della mostra, Otto, Firenze. 54esima, Biennale di Venezia, Padiglione Italia, 150 anni Unità d’Italia, Villa Bardini, Firenze. É membro del Comitato Scientifico della Fondazione Ragghianti.