La Galleria Boralevi nasce a Venezia nel 1930 per merito di Tina Boralevi, esperta antiquaria, grande conoscitrice di tessuti antichi. È il figlio Bruno che però ha fatto apprezzare la Galleria in tutto il mondo. Infatti dopo il trasferimento a Firenze, nel dopo guerra, Bruno Boralevi decide di specializzarsi nel settore dei tappeti e ben presto raggiunge una posizione leader nel mercato internazionale.

La Galleria ha sempre partecipato alle maggiori manifestazioni antiquarie e i sui tappeti arredano ambienti più prestigiosi in tutta Italia.

La galleria oggi è gestita da Daniele Boralevi che è succeduto al padre fornendo alla Galleria nuovi impulsi soprattutto grazie alla ricerca di collaborazione con i più importanti architetti e decoratori.

Attualmente la galleria si propone anche come editrice di tappeti moderni con decori realizzati da i migliori designer contemporanei, e realizza tappeti su misura con colori e disegni proposti da i clienti.

Molti degli ambienti decorati con i tappeti Boralevi sono apparsi su riviste specializzate di tutto il mondo. Un ricco assortimento e rapporti con i maggiori mercanti internazionali consentono a Daniele Boralevi di soddisfare le richieste più difficili.

L’esperienza di tre generazioni sono la migliore garanzia che Daniele Boralevi offre a i suoi clienti, che vengono seguiti anche dopo l’acquisto per ogni necessità, per il mantenimento del tappeto e gli eventuali cambi.